L'EDUCAZIONE

 

L’Opera Barolo, ente erede dei Marchesi, ha deciso di scendere in campo nella gestione diretta della scuola, per favorire la radicale trasformazione della scuola, necessaria a rispondere alle sfide della contemporaneità, per preparare le nuove generazioni a comprendere  e abitare i cambiamenti di una società globalizzata e multietnica.

Nel 2008  l'Ente ha assunto dalla Congregazione delle Suore di Anna la gestione della Scuola Elementare Paritaria di Altessano, investendo nell’organizzazione, nei piani di offerta formativa; nell’adeguamento dell’immobile. In pochi anni, ha raddoppiato le sezioni, con la presenza preziosa della  Comunità delle suore S. Anna. 

Oggi l’Opera Barolo prende in carico il complesso dell’Istituto S. Anna di Moncalieri.

A seguito di una analisi delle migliori esperienze di educazione nel paese e al confronto  con i protagonisti del mondo dell’istruzione, tra cui la Fondazione G.Agnelli e la  Fondazione Tancredi di Barolo, l’Ente ha avviato a Moncalieri con il corpo docente un cantiere di innovazione.

Considerando come il periodo di età dai 3 ai 6 anni rappresenti la base per lo sviluppo delle potenzialità cognitive e relazionali dei bambini, l’Opera ha deciso di adottare per la scuola dell’infanzia l’approccio  Reggio Children: questa filosofia educativa per le scuole d’infanzia ideata a Reggio Emilia dal pedagogo Loris Malaguzzi per le scuole pubbliche, si fonda sullo sviluppo dei talenti di espressione e sulle intelligenze multiple di ciascun bambino all’interno dei gruppi,  con un lavoro collegiale di tutti i docenti, in alleanza con le famiglie, la presenza di figure specializzate come l’atelierista per l’emersione del potenziale creativo ed emozionale.

L’approccio, di ispirazione a scuole di tutto il mondo, è considerato tra i migliori metodi a livello internazionale per questa fascia di età, dal prof. Howard Gardner dell’Università di Harvard, uno dei massimi esperti mondiali dell’apprendimento.

Con la consulenza della Fondazione Reggio Children, l’Opera Barolo ha avviato il percorso formativo con i docenti che proseguirà con un affiancamento sul campo e che genererà uno scambio, un ponte, con i successivi livelli.

L’edificio è il primo libro di testo. Con Reggio Children è stato co-progettato un intervento strutturale sull’edificio esistente con esiti sorprendenti: colori gioiosi scelti in base all’efficacia bio-psico-sociale della cromoterapia, grandi spazi “Agorà” per la socializzazione, pareti di cristallo per rendere luminoso, “trasparente” e osmotico l’ambiente.

Le opere di adeguamento del complesso educativo, realizzate negli scorsi mesi estivi, rappresentano un esempio di intervento sull’architettura esistente per realizzare ambienti adatti ai nuovi obiettivi pedagogici.

Nel complesso di Moncalieri contribuiranno all’educazione i partner culturali dell’Opera Barolo, in primis il Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli, già attivo ad Altessano per lo sviluppo della creatività dei bambini.

 

www.scuolabarolomoncalieri.it 

  • INSIEME, SIAMO IL CAMBIAMENTO. IMPEGNO PER LA SOSTENIBILITÀ

      Le Scuole gestite dall’Opera  Barolo si rinnovano nelle strutture e nei programmi pedagogici. L’impegno verso la sostenibilità ambientale e sociale, si legge come narrazione negli ambienti scolastici, fa parte dei piani pedagogici, ed è perseguito con  un piano di  ristrutturazioni. Dall’A.S. 2018, in collaborazione con la società di ristorazione AMIS,  a ogni allievo viene consegnata una borraccia personalizzata, alimentabile da fontanelle interne.Un progetto che rientra in un disegno...
  • INAUGURAZIONE DEI NUOVI SPAZI ALLA SCUOLA BAROLO DI ALTESSANO

      Si ritorna sui banchi anche nella Scuola Primaria Barolo di Altessano, attiva dal 1837. I 240 allievi troveranno una sorpresa ad attenderli: tre nuove aule e un restyling completo del cortile interno. Tali interventi architettonici sono soltanto l'ultimo intervento nell'ambito di un programma di trasformazione e ottimizzazione dell'edificio scolastico, avviato dall’assunzione della gestione diretta della scuola da parte dell’Opera Barolo nel 2008, volto alla sicurezza, all’ampliamento della capienza e all’innovazione della didattica (laboratori,...
  • TANCREDI ACCOGLIE LAWRENCE

      La tomba del Marchese Carlo Tancredi di Barolo - già Decurione della Città, promotore e finanziatore del Cimitero Monumentale, grande pedagogo e innovatore sociale- si fa porto accogliente per ospitare, con dignità e rispetto, le spoglie di coloro che non hanno terra. Sancito un accordo tra l’Opera Barolo e l’Amministrazione cittadina. Da agosto trova pace Lawrence Irimoren, cittadino nigeriano, senza famiglia,  scomparso a Torino. In autunno arriverà la salma di Beauty, la mamma nigeriana, gravemente...
  • CHIUSURA ESTIVA APPARTAMENTI STORICI PALAZZO FALLETTI DI BAROLO

    Si informano i gentili visitatori che gli appartamenti storici di Palazzo Falletti di Barolo rimarranno chiusi al pubblico dal 30 luglio al 18 agosto compresti. L'attività museale riprenderà martedì 20 agosto con i consueti orari. Buone vacanze dal Consiglio d'amministrazione, lo staff ed i volontari dell'Opera Barolo!
  • FIORI DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE A PALAZZO BAROLO

      Palazzo Barolo propone nella serata del 18 luglio una suggestiva visita all’interno dei suoi appartamenti storici. Il Palazzo, illuminato dalle luci delle candele, sarà lo scenario di un percorso multisensoriale dedicato ai fiori e ai loro profumi. ** La delicatezza e la grazia dei fiori presenti negli affreschi di Palazzo Barolo saranno i protagonisti di un originale percorso multisensoriale volto a coinvolgere i visitatori alla scoperta dell’arte, della storia e dei profumi. Palazzo Barolo, illuminato dalle sole luci delle candele,...
  • HOUSING GIULIA NEL PROGRAMMA DI OPEN HOUSE 2019

      Sabato 8 e domenica 9 giugno si terrà la terza edizione di Open House Torino: un’opportunità unica per visitare gratuitamente nuove architetture contemporanee, eccellenze del patrimonio, grandi edifici e case private. Visite gratuite a più di 150 luoghi. Vieni a conoscere Housing Giulia, le origina, la storia, l’architettura, l’arte, sabato 8 giugno dalle 10,00 alle 12,00 | dalle 16,00 alle 18,00                 Scopri il programma completo dell'iniziativa...
  • MOSTRA FINALE DEL BANDO MANO(d)OPERA

    MANO(d)OPERA Il Bando MANO(d)OPERA è stato istituito per ricordare la figura di Francesco Fratta, componente della Direzione Nazionale dell’Unione Ciechi con specifico incarico all’accessibilità alla cultura. Ha coinvolto studenti di Accademie di Belle Arti e Licei Artistici, Centri Diurni e Cooperative Sociali, con una sezione fuori concorso per artisti. L’intento è di richiamare l’importanza che ha l’arte per le persone con disabilità visiva e rafforzare le considerazioni positive sulla...
  • XENIA CHAMBER MUSIC COURSE PER IL MAGUIRE FUND A PALAZZO BAROLO

      La S.V. è gentilmente invitata lunedì 27 maggio 2019 presso Palazzo Barolo alle ore 20.30 per la presentazione del Xenia Chamber Music Course e del Maguire Fund con un concerto di musica da camera del giovane Quartetto Eméra di Torino - formato da Esther Zaglia e Clara Mezzanatto (violini), Diego Maffezzoni (viola) e Ada Guarneri (violoncello) - e dei giovani allievidel Corso annuale di Musica da Camera: Giovanna Conte, Clotilde Meloni (violini), Vittoria Rapetti (violoncello), Francesca Vimercati e Ilias Tazi (violini). Ingresso...