Il MUSLI

Il MUseo della Scuola e del Libro per l’Infanzia

Palazzo Barolo è stata una dimora da sempre attenta ai bambini. Nel 1829 il Marchese Tancredi di Barolo ha aperto a Palazzo il primo asilo infantile del Piemonte rivolto alle famiglie meno abbienti del territorio cittadino.
Oggi Palazzo Barolo accoglie la sede del Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia, gestito dalla Fondazione Tancredi di Barolo, ente nato grazie alla generosità e lungimiranza dei coniugi Vagliani, collezionisti e studiosi torinesi.

 Il MUSLI rappresenta il punto di arrivo di un lavoro durato quasi dieci anni, condotto dalla Fondazione Tancredi di Barolo per completare il progetto. Il punto di partenza è stato coniugare l’attenzione alle radici storiche “locali” con la storia dell’educazione e dell’editoria per l’infanzia della nostra Regione, senza perdere di vista la dimensione internazionale.

DUE vie, un’esperienza

I percorsi

Per l’infanzia e per le scuole.

Il MUSLI offre due possibilità di visita:

–       Il Percorso Scuola, entrato a far parte dei Musei della Città fin dal 2006, grazie all’offerta articolata e vincente dei laboratori ha visto crescere progressivamente il pubblico e ha sempre più operato “in rete” in Italia e all’estero per iniziative di valorizzazione del patrimonio dei materiali didattici.

–       Il Percorso Libro vuole contribuire a dare dignità e visibilità al libro per l’infanzia, spesso sottovalutato nelle sue componenti educative e artistiche, sottolineando il ruolo attivo e fondamentale di Torino come “Città del libro”.

Se vuoi cominciare a visitare virtualmente il MUSLI, clicca qui.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy